21/09/2018

CiviBank ha scelto Satispay come nuovo strumento di pagamento da integrare alla propria offerta, con la più innovativa soluzione di mobile payment presente oggi sul mercato italiano. CiviBank si fa promotrice della piattaforma Satispay attraverso i suoi 67 sportelli operativi in 7 province del Nordest.

Satispay, che ad oggi conta 360.000 utenti attivi e 44.000 punti vendita tra fisici, distribuiti in tutta Italia, e online che accettano pagamenti tramite l’app, funziona attraverso una semplice applicazione gratuita, disponibile per qualsiasi smartphone e sistema operativo, sia in versione Consumer che Business.

Grazie alla propria indipendenza dai circuiti tradizionali delle carte di credito, Satispay permette agli utenti privati di scambiare denaro con i contatti della propria rubrica telefonica, pagare presso esercenti fisici e online convenzionati, effettuare le ricariche telefoniche, pagare la Pubblica Amministrazione, in modo semplice, veloce, sicuro e conveniente.

Il rivoluzionario strumento per le transazioni tramite mobile rappresenta anche una soluzione efficace per tutti gli esercenti che decidono di adottarlo grazie al significativo abbattimento delle commissioni sui pagamenti elettronici. Non è previsto alcun costo di attivazione o canone mensile, ma soltanto una commissione fissa di 0,20€
per i soli pagamenti di importo superiore a 10€.

Gianluca Picotti, Vice Direttore Generale Vicario di CiviBank ha commentato: “…abbiamo deciso di integrare Satispay, una soluzione semplice per il pagamento che offre vantaggi immediati e misurabili, sia per i titolari di attività commerciali che per i privati in qualità di consumatori. Siamo convinti che con Satispay saremo in grado di soddisfare la nostra clientela, garantendo il massimo dell’usabilità, della sicurezza e della velocità,
mantenendo Civibank costantemente sulla frontiera dell’innovazione digitale”.

Stefano Schiavio, Head of Financial Partnerships di Satispay ha dichiarato: “L’accordo con CiviBank, banca di riferimento del Friuli Venezia Giulia e del Veneto orientale, è per noi motivo di soddisfazione perché ci fa sentire parte dell’importante processo di digitalizzazione dei servizi finanziari che l’Istituto sta portando avanti.

Satispay è un servizio di mobile payment basato su un network alternativo alle carte di credito e debito: Per gli utenti il servizio è completamente gratuito, non ci sono infatti costi di iscrizione, di invio o ricezione pagamenti. Per gli esercenti aderenti al servizio non sono previsti costi di attivazione o canoni mensili ma soltanto una
commissione fissa di 0,20 € per i pagamenti superiori a 10 €: tutti gli incassi inferiori a questa soglia non hanno alcuna commissione. Satispay è integrato anche con PagoPA per i pagamenti di multe, tasse, bolli e ticket sanitari, che possono essere effettuati direttamente dall’area Servizi dell’app, dove è attivo anche il servizio di ricariche
telefoniche per tutti i principali operatori.Satispay SpA è una startup innovativa frutto dell’intenso lavoro di un team di giovani italiani. Grazie a diversi round di finanziamento, la società ha raccolto ad oggi
complessivamente capitali per circa 37 milioni di Euro.

Share Button

Comments are closed.