16/11/2018

Importanti manifestazioni ciclistiche quest’ anno riempiranno la stagione delle due ruote.
Una stagione che però non sarà solo agonismo, traguardi e grandi appuntamenti. La bicicletta ha ripreso il suo ruolo, è stata riscoperta, non solo dagli sportivi ed agonisti, ma anche da quanti, in sella vuole godere di quella sana e spensierata libertà che solo la bici può dare.

Quest’anno la bicicletta sarà  protagonista di una serie di appuntamenti  di CICLO&TURISMO.

L’ ASD Ciclo ASSI Friuli, l’associazione che da sempre organizza importanti manifestazioni agonistiche da qualche anno allestisce anche  pedalate per TUTTI nell’ ottica appunto del CICLO & TURISMO.

Si comincerà il 25 aprile con una pedalata da Aquileia a Grado, attraversando campagna  e laguna nella Terra dei Patriarchi e percorrendo anche la ciclabile Alpe Adria che d’estate per i turisti è la “via del mare”.

Il 1° maggio, a Tavagnacco ci sarà il collaudato appuntamento presso il
Centro Arteni e il percorso si snoderà  lungo l’ Ippovia pedalando immersi nel verde della Valle del Cormor .

La ciclovia AlpeAdria sarà ancora protagonista il 12 giugno; i ciclisti partiranno da Pontebba  per raggiungere Stazione Carnia. Si attraverseranno Ponti, viadotti e gallerie ammirando un imperdibile panorama e rivivere la storia della vecchia Ferrovia Pontebbana.

Il 7 agosto è programmata la 5^ edizione della CICLOTOUR senza confini. E’ una manifestazione  nata per unire in amicizia i pedalatori dei tre confini. Il Palaghiaccio di Pontebba sarà il punto di ritrovo per raggiungere Tarvisio,
pedalando all’ ombra delle Alpi Giulie.

La nostra Regione, le Province ed i Comuni da anni investono e credono nella mobilità ciclistica ma soprattutto nel ruolo che la bicicletta ha nel movimento turistico; ed è in questa direzione che la ASD Ciclo ASSI Friuli promuove  ed organizza LA manifestazione :

CICLO & TURISMO dal Mare ai Monti lungo la Ciclovia Alpe Adria
Lungo la Ciclovia Alpe Adria da Grado a Tarvisio

Manifestazione che si sviluppa in 4 Appuntamenti Cicloturistici di un giorno con percorsi su tratte della Ciclovia Alpe Adria (FVG1) lungo l’Asse Tarvisio – Grado. Percorsi per TUTTI. La manifestazione è dedicata alle famiglie, ai turisti ed agli appassionati del Cicloturismo e turismo slow e si articola nei seguenti appuntamenti :

25 Aprile 2016
1^ Laguna Bike Cicloturistica Aquileia – Grado in margine alla Laguna – Manifestazione non competitiva per famiglie e per tutti gli appassionati delle bicicletta. Si pedala nella “Terra dei Patriarchi. Si parte da Aquileia e attraverso una zona di canali e frutteti in fiore si raggiunge Belvedere e la Laguna, pedalando lungo il tratto terminale della
Ciclovia AlpeAdria si arriva a Grado. Ritorno ad Aquileia sul tracciato ciclabile. Storia & Archeologia si integrano con natura e paesaggio in un contesto di incomparabile bellezza.

1° Maggio 2016
8 ^ Pedalata nella Valle del Cormor –Partenza dal Centro ARTENI – Tavagnacco Una manifestazione collaudata per scoprire un bellissimo territorio vicino alla città. Il percorso corre lungo il tracciato dell’ Ippovia della Valle del Cormor (facente parte della Ciclovia A.A.) interessando i Comuni di Tavagnacco, Pagnacco, Tricesimo, Colloredo di
M. Albano, Cassacco. Vi si possono ammirare paesaggi immersi nel verde,boschi, pianure, campi coltivati e prati
stabili in un ambiente variegato con tratti in cui flora e fauna sono incontaminate. Si raggiunge, per una meritata sosta Mulin Ferrant e poi ritorno a Tavagnacco.

12 Giugno 2016
3^ Cicloturistica Pontebba – Carnia – Venzone Manifestazione cicloturistica non competitiva per famiglie e per tutti gli appassionati delle bicicletta.
Il Piacere di Pedalare in leggera discesa lungo il tratto più panoramico della Ciclovia A.A. sul percorso della Ferrovia Pontebbana dismessa. Sosta alla ex Stazione di Chiusaforte riqualificata ad accoglienza ristoro e memoria
storica. Pastasciutta ciclabile all’Hotel Carnia. Eventuale visita pomeridiana al Centro
storico di Venzone.

7 agosto 2016
5^ Ciclotour Senza Confini da Pontebba a Tarvisio
Pedalata lungo il tratto della Ciclovia che attraversa boschi, prati e gallerie.
Si pedala in amicizia anche con appassionati ciclisti d’oltreconfine, la Ciclotour infatti è nata nell’intento di proporre una giornata di Sport ed amicizia tra le Regioni confinati del FVG , Carinzia e Slovenia. Si pedala senza fatica in leggera salita per poi, dopo una simpatica sosta a Ugovizza, scendere a Tarvisio e pasta-party alla vecchia Stazione di Tarvisio Città. Eventuale visita escursione fino al confine di Coccau.

Le pedalate, oltre all’ ASSISTENZA SANITARIA, MECCANICA e ASSICURAZIONE si avvarranno della presenza di un ACCOMPAGNATORE TURISTICO che illustrerà i PAESAGGI e STORIA e LEGGENDA dei territori attraversati Gli organizzatori assicureranno  ai partecipanti assistenza sanitaria e meccanica, assicurazione, ristori e pasta-party finale per trascorrere in amicizia delle belle giornate in bicicletta.

Info :  cicloassifriuli@tiscali.it

Share Button

Comments are closed.