23/11/2017

E’ necessario continuare a costruire una cultura della sicurezza, nei luoghi di lavoro, nella vita domestica, sulla strada.  Conoscenza, prudenza e prevenzione il più delle volte non sono meccanismi innati e non fanno parte del bagaglio esperienziale delle persone. Occorre, quindi lavorare per produrli. La comunicazione  gioca un ruolo essenziale e non è detto che debba percorrere sempre i canali distributivi  classici  come tv, radio e pubblicistica. Di qui l’idea del progetto “Chicchi di sicurezza”, presentata a Udine in Confindustria dalle due aziende promotrici, la Gesteco, e la CDA con il patrocinio di Animaimpresa, associazione di riferimento per la promozione e la diffusione della responsabilità sociale d’impresa.  Gesteco è realtà storica del Gruppo Luci, da sempre impegnata nel settore ambientale e della sicurezza nel  lavoro e la CDA è  azienda leader nella distribuzione automatica di bevande e snack e gestisce 5000 macchine distributrici.  Una cinquantina di questi distributori automatici , provvisti di schermo touch screen, farà scorrere una serie di messaggi sulle buone prassi ed abitudini da seguire per vivere in sicurezza e in salute durevole. Una comunicazione discreta ma  diretta ed immediata la cui prevedibile efficacia dipende dal fatto che si inserirà in un momento piacevole e di temporaneo stacco qual’è la pausa caffè.  L’imprenditore Adriano Luci, per Gesteco, ha sottolineato che la maggior parte degli incidenti avviene nelle case, poi ci sono gli incidenti stradali verso il luogo ed infine gli infortuni del aziende. E’ la stessa casistica   ad indicare che è necessaria una cultura complessiva sulla sicurezza  e la comunicazione gioca un ruolo fondamenta nel cambio di atteggiamento..

Costruire una solida e diffusa coscienza sui temi della sicurezza non è scontato  ..perchè?

L’imprenditore, Fabrizio Cattelan, per CDA, sottolinea il valore e l’opportunità dell’azione volontaria da parte degli imprenditori nel sviluppare una cultura della sicurezza a salvaguardia    delle risorse umane e professionali che sono patrimonio fondamentale per le aziende… da qui l’entusiasmo nell’adesione al progetto Chicchi di sicurezza…

Share Button