14/11/2018

Nella serata del 26 agosto, 57 militari del Reparto Operativo e delle Compagnie di Udine, Palmanova e Latisana, coadiuvati dai carabinieri dei Nuclei Ispettorato del Lavoro e Antisofisticazioni e Sanità di Udine, hanno sottoposto a verifica 13 centri massaggi gestiti da cittadini di nazionalità cinese a Codroipo, Tricesimo, Fagagna, Pradamano, Palmanova, Manzano, Fiumicello, Cervignano e Latisana. In seguito ai controlli sono stati deferiti a piede libero una cittadina cinese di 31 anni, già gravata da provvedimento di espulsione emesso nel 2013 dalla Questura di Firenze e due cittadini cinesi di 51 e 47 anni , rispettivamente titolari del Centro Relax Queen di Codroipo e del Centro Massaggi di Fiumicello, per aver occupato un lavoratore privo di permesso di soggiorno sul territorio nazionale. Inoltre sono stati multati altri 4 cittadini cinesi, tioltari dei Centri Massaggi Rosa Rossa di Tricesimo, Luna di Palmanova e Sorpresa di Codroipo per aver impiegato 5 lavoratori “in nero”.

Share Button

Comments are closed.