22/04/2018

“Tre diversi approcci metodologici per prevenire o gestire i fenomeni di bullismo e cyberbullismo”: è il titolo di una serie di incontri gratuiti organizzati dalla Regione in collaborazione con l’Ats Effepi Orientamento (associazione di Enti di formazione professionali regionali) e rivolti a chiunque fosse interessato all’argomento.

Nei mesi di aprile e maggio si terranno cinque laboratori, il primo dei quali è in programma venerdì 6 aprile a Trieste nella sede della Regione di Scala dei Cappuccini 1, dalle 9 alle 17.

L’iniziativa rappresenta un momento di approfondimento dei temi già affrontati in occasione della “giornata di studio sui modelli di intervento sperimentali per la prevenzione del Bullismo e Cyberbullismo” organizzata dalla Regione il 12 gennaio scorso a Trieste.

Il ciclo di incontri punta a offrire a insegnanti ed educatori e a tutti gli interessati conoscenze e strumenti utili per prevenire e gestire il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo in diversi contesti educativi.

Vengono approfonditi in particolare gli ambiti legati alle neuroscienze e al benessere psicologico, alla social influence, all’analisi degli stili comunicativi online e della mediazione del conflitto, anche attraverso il confronto in piccoli gruppi.

Dopo l’appuntamento triestino del 6 aprile, gli incontri successivi si terranno, sempre di venerdì e sempre dalle 9 alle 17, il 13 aprile a Monfalcone all’EuroPalace School di via Cosulich 20, il 20 aprile a Pasian di Prato all’Enaip Centro Servizi formativi del Friuli in via Leonardo da Vinci 27, l’11 maggio a Pordenone, allo Ial Friuli Venezia Giulia di viale Grigoletti 3 e il 18 maggio 2018 Gemona del Friuli allo Ial Friuli Venezia Giulia di Via Bariglaria 144.

Per il laboratorio in programma il 6 aprile a Trieste  ci si può iscrivere contattandoo  Anna Andriani, 040 6726311 – 040 6726343, anna.andriani@ial.fvg.it); per gli incontri successivi il referente è Tiziana Anastasia (tel. 0434 505426, tiziana.anastasia@ial.fvg.it).

Share Button