18/01/2018

 

Il riconoscimento del Ministero dello Sport e la collaborazione della Rai come Main media partner, rafforzano e rilanciano l’immagine non solo dell’evento, ma di tutto il territorio regionale.

Così la presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani a Roma, in occasione della presentazione della 49° edizione della Barcolana, alla presenza del ministro per lo Sport, Luca Lotti, e del direttore di Rai Sport, Gabriele Romagnoli.

Quest’anno, la Barcolana ha ampliato il raggio d’azione oltre alla città di Trieste, organizzando eventi collaterali anche a Grado, a Muggia e a Monfalcone. “Questa disseminazione – ha sottolineato Serracchiani – rafforza l’indotto generato dalla manifestazione e le ricadute in termini economici per il territorio, “.

Con 347 eventi collaterali -ha detto Serracchiani – la manifestazione ha un richiamo che va oltre all’aspetto sportivo.
Abbiamo voluto lanciare mediaticamente la Barcolana da Roma perché questa manifestazione rappresenta nel
suo insieme un programma di eventi dove lo sport si coniuga con la cultura e il turismo, ha detto il ministro per lo Sport, Luca Lotti.

Mitja Gialuz, il presidente della Società Velica di Barcola e Grignano (lo Yacht club che organizza la regata e tutti
gli eventi collegati), ha voluto esprimere un particolare ringraziamento al ministro Lotti, oltre che per la concessione
del patrocinio, anche per aver inserito la Barcolana all’interno della Settimana europea dello sport.

La Rai, sarà presente a Trieste per tutto il periodo della manifestazione (28 settembre – 8 ottobre) con uno
studio appositamente allestito. Rai Sport trasmetterà la diretta dell’intera regata, inoltre il giorno precedente su Rai 1 dal
palco di piazza Unità è prevista una puntata speciale di “lineablù”. Radio Kids, il canale dedicato ai più piccoli, seguirà gli eventi della Barcolana che vedono protagonisti i bambini.

Share Button