19/01/2018

In occasione dell’evento Barcolana anche la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia partecipa alla festa della città aprendo, con visite guidate, le aree archeologiche di Trieste alle migliaia  di turisti e di velisti che affolleranno la città.

Ai tanti eventi culturali di BARCOLANA A TERRA  la Soprintendenza affianca:

– venerdì 6 ottobre

Apertura del Teatro romano

mattino: apertura al pubblico alle ore 10.15 con visite guidate alle 10.30 e alle 11.30

pomeriggio: apertura al pubblico dalle 15.00 alle 19.00 con visite guidate alle 16.00 e alle 17.00

 La Soprintendenza apre gratuitamente al pubblico il Teatro romano per l’intera giornata, con, al mattino, i ragazzi della Scuola secondaria di I grado G. Corsi, che, nell’ambito del Progetto Nazionale “La scuola adotta un monumento®”, presenteranno il Teatro  e la sua storia attraverso delle inconsuete visite guidate drammatizzate. Per l’occasione, infatti, vestiranno i panni dei tre grandi protagonisti che nei secoli hanno contribuito a realizzare il teatro romano, a riscoprirlo e valorizzarlo: il primopilo Quinto Petronio Modesto, l’architetto Pietro Nobile e l’archeologo Antonio Macchioro.

Con l’accompagnamento di un coro su tre postazioni fisse, spiegheranno così in modo nuovo e coinvolgente il Teatro e le sue trasformazioni nel tempo, conducendo tutti i visitatori direttamente nella storia.

Al pomeriggio, invece, le visite guidate saranno effettuate da personale tecnico della Soprintendenza.

– venerdì 6 ottobre

Alle 15.00 sarà effettuata dall’archeologa Paola Ventura una visita guidata straordinaria all’area di scavo archeologico di via dei Capitelli.

– sabato 7 ottobre

La Soprintendenza apre l’Antiquarium di via Donota, l’Antiquarium di via del Seminario e il Teatro romano dalle 9.00 alle 13.00 con visita guidata agli Antiquaria alle ore 10.00 (partenza da via Donota) e al Teatro romano alle ore 11.00.

 

Share Button