24/06/2018

Cresce il numero e la qualità degli strumenti didattici messi a disposizione degli insegnanti di lingua friulana. Quelli sviluppati più recentemente sono due videotutorial realizzati dall’ARLeF (Agjenzie Regionâl pe Lenghe Furlane) per illustrare nel dettaglio, agli insegnanti, tutte le potenzialità di utilizzo delle pubblicazioni “Sghiribiç sfueut didatic par imparâ a lei e a scrivi” e “99 Peraulis – fevelâ cul mont-parlare col mondo-talking to the world”, nell’ambito della didattica della lingua friulana.

Verranno presentati nel corso di un incontro pubblico che si terrà a Udine, presso la sede di Docuscuele nel salone della Società Filologica Friulana (via Manin 18), giovedì 19 aprile, alle ore 17.00. Dopo i saluti del presidente dell’ARLeF e di quello di Docuscuele, sono previsti gli interventi di Silvana Schiavi Fachin; Alessandra Kersevan (KappaVu Edizioni); Francesca Benvenuto e Patrizia Geremia (Futura Edizioni).

I videotutorial hanno una durata di 10-14 minuti ognuno, con il parlato in friulano, sottotitolato in italiano. A commentarli c’è Silvana Schiavi Fachin, ideatrice di Sghiribiç e autrice della scatola gioco 99 Peraulis. Esperta di educazione plurilingue e di formazione degli insegnanti, è stata professoressa di inglese e francese e docente di Didattica presso l’Università di Udine.

“Sghiribiç”, è stato realizzato dalla Cattedra di Didattica delle Lingue Moderne dell’Università di Udine, da un’idea della professoressa Schiavi, con la collaborazione di Alessandra Burelli e Giancarlo Velliscig, la consulenza scientifica del professor Nereo Perini e i disegni di Renato Calligaro. Finanziato dalla Commissione delle Comunità Europee, è stato pubblicato da KappaVu Edizioni in 6 numeri. Si tratta di un giornalino studiato per insegnare a leggere e scrivere in friulano ai bambini della scuola dell’infanzia e primaria. Le attività di lettura e di scrittura vengono presentate in chiave contrastiva, focalizzandosi su qualche tratto distintivo che differenzia il friulano dall’italiano. Le schede per gli insegnanti si concentrano sui punti più critici del sistema fonologico della lingua friulana e di quella italiana messe a confronto. Il videotutorial illustra dei modelli di uso concreto di tali schede nelle quali, per esempio, viene presentato il sistema vocalico friulano e quello italiano facendo emergere le differenze sotto forma di gioco.

“99 Peraulis”, è stato realizzato dall’ARLeF in collaborazione con la coop. Futura Edizioni di San Vito al Tagliamento. La pubblicazione si compone di una scatola con 99 carte da gioco, caratterizzate da disegni e testi di complessità progressiva, che accompagnano la crescita delle competenze degli studenti dalla scuola dell’infanzia fino alla primaria. Le lingue più usate nelle carte sono il friulano e l’italiano, ma accanto a esse ve ne sono altre 13. Il videotutorial illustra alcuni esempi pratici su come gli insegnanti possono usare questa scatola per il gioco per la didattica, a seconda della fascia d’età degli alunni, stimolando i bambini nel loro percorso di apprendimento attraverso comparazioni, collegamenti, intuizioni… L’obiettivo è di far loro scoprire le analogie e le differenze esistenti tra le diverse visioni del mondo, mettendo in gioco la loro personale esperienza.

Dopo la presentazione ufficiale, riconosciuta agli insegnanti come incontro formativo (linee guida Miur 2016/2019), i videotutorial e i materiali didattici di riferimento saranno a disposizione sul sito dell’ARLeF alla sezione video.

Ai partecipanti verrà consegnata copia dei materiali didattici presentati nei video.

Share Button

Comments are closed.