05/08/2021

Anche per le Pmi del Friuli Venezia Giulia oggi non si tratta più semplicemente di vendere oltreconfine, ma di conquistare nuovi mercati nei Paesi, anche lontani, a maggior potenziale di crescita e opportunità.  Come Azerbaijan e Kazakhstan, per esempio, conosciuti di recente nelle esplorazioni commerciali 2013 e 2014 avviate dalle imprese guidate dalla Camera di Commercio di Udine. A essi, quest’anno si aggiungono le nuove proposte della Georgia e del Turkmenistan. Su questi quattro Paesi si concentrerà il seminario proposto dal sistema camerale Fvg per giovedì 5 marzo, alle 8.45, in Sala Economia (ingresso da piazza Venerio, piano interrato), realizzato nell’ambito del progetto “Fvg vs Global competition”, cofinanziato dall’assessorato alle attività produttive della regione. I mercati emergenti vantano le migliori opportunità per un nuovo export delle nostre imprese: gli investimenti, specialmente nel settore manifatturiero e in generale a favore della riconversione delle economie, con la crescita della classe media, spingeranno sempre più la domanda del Made in Italy a medio-alta tecnologia e i beni di consumo. Si parte con il Kazakhstan, che sarà introdotto dall’ambasciatore in Italia Andrian Yelemessov. Il Focus su Azerbaijan e Georgia sarà curato dal direttore dell’Agenzia Ice dei due Paesi Luigi D’Aprea, mentre quello sul Turkmenistan dal presidente della Camera di Commercio Italia-Turkmenistan Pier Marco Romagnoli. A seguire, nel pomeriggio, per le aziende sarà a disposizione un servizio di check-up precompetitivo e di primo livello, ossia orientamento e consulenza personalizzati per i mercati di Azerbaijan, Georgia e Turkmenistan. La partecipazione al seminario è gratuita; per adesioni: progetti.info@ud.camcom.it, 0432.273534.

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children
Translate »