09/12/2019

Il plafond relativo al bando Psr per l’accesso al premio destinato ai giovani che avviano un’attività agricola è stato incrementato di ulteriori 830mila euro. Lo ha deciso la Giunta regionale su proposta dell’assessore competente, Stefano Zannier. L’assegnazione di queste nuove risorse permetterà lo scorrimento della graduatoria già pubblicata lo scorso mese di ottobre, finanziando così altre 13 richieste rimaste allora escluse per carenze di fondi.

La norma è finalizzata a promuovere il ricambio generazionale, con l’obiettivo di aumentare la redditività e la competitività del settore agricolo attraverso l’insediamento di giovani agricoltori, adeguatamente qualificati, supportandoli nella fase

di avvio dell’impresa. Il sostegno della Regione ha anche l’obiettivo di orientare i processi produttivi verso l’applicazione di metodi di lavorazione sostenibile e a una maggiore attenzione al contesto ambientale di lavoro e alla qualità delle produzioni.

Gli ulteriori 830mila euro vanno ad aggiungersi agli altri fondi già previsti dal bando e pari a 2,07 milioni di euro, già distribuiti a favore di 32 giovani richiedenti, a valere sulle domande presentate entro il 1 luglio 2019.

Share Button

Comments are closed.