26/05/2018

Via libera della giunta di Treviso alla Carta Famiglia.  L’assessorato alla casa, comunità e coesione sociale del Comune di Treviso ha dato il via libera a un nuovo servizio che prevede da settembre sconti ed agevolazioni per le famiglie più numerose.

La Carta della Famiglia è uno strumento sociale che consente alle famiglie con almeno tre figli a carico ed ISEE inferiore a 30.000 € di accedere a sconti sull’acquisto di beni o servizi, o a riduzioni tariffarie concesse dai soggetti pubblici o privati che aderiscono all’iniziativa. Ogni Comune può emettere la tessera, che ha durata biennale ed è riservata ai soli residenti nel territorio comunale.

Partendo dal 5 per cento sul prezzo finale, la scontistica potrà essere anche più alta e comunque a discrezione di ogni esercizio commerciale che potrà scegliere di applicare diverse percentuali di sconto. Maggiore sarà la diffusione dell’iniziativa, maggiore sarà la possibilità che lo sconto previsto sia più alto.

Il Comune di Treviso potrà avviare dunque l’iter per raggiungere specifici protocolli d’intesa e convenzioni con gli esercizi commerciali che aderiscono all’iniziativa. Ogni soggetto convenzionato potrà allora esibire in vetrina il bollo “Amico della Famiglia”: in tali esercizi, gli utenti in possesso della Carta della Famiglia – che è nominale e non cedibile a terzi – sapranno che potranno accedere agli sconti, esibendo la tessera e il proprio documento.

L’idea è che l’iniziativa possa entrare nella sua piena operatività a partire da settembre 2018.

Share Button

Comments are closed.