23/06/2017

Si sente ormai parlare delle Autofficine 4.0. Questo è uno dei temi principali anche dell’Autopromotec 2017, il maggior punto d’incontro europeo del settore. Le auto, come gli elettrodomestici, sono sempre più connesse, interattive e rispettose verso l’ambiente. Fra poco si sposteranno da sole e sfrutteranno l’energia rinnovabile. Per le case  automobilistiche è una continua ed accesa sfida su due piani: quello della ricerca tecnologica unita allo stile e quello dell’efficienza e competenza delle reti di assistenza a cui si richiede, sotto molteplici aspetti, di mantenere il passo con i tempi.

Una sfida che, per quel che riguarda l’assistenza, va raccolta tra gestori di autofficina. Ed è proprio quello che hanno fatto i titolari di Autofficina Autronica, meritandosi recentemente, da parte di Opel Italia, l’ambito riconoscimento di Officina Opel più efficiente d’Italia.

firmaAutronica2017

 

L’Autofficina Autronica, presente da oltre 20 anni a Tavagnacco, a pochi passi dai maggiori centri commerciali e a 2 minuti dall’uscita autostrada Udine Nord, è punto di riferimento per l’assistenza vetture Opel nell’area di Udine.
Un risultato firmato dall’impegno di Pierluigi Guzzo, perito elettrotecnico e titolare di Autronica e dal fratello Andrea esperto in comunicazione e nuove tecnologie.

Il traguardo è stato raggiunto a seguito delle analisi compiute con il programma RMAX Lite, scelto da Opel per accrescere il valore della rete di assistenza e di servizio al cliente.

“Il nostro impegno al rinnovo e miglioramento continuo e l’apporto della consulenza del programma RMAX ci hanno portato a diventare un caso di eccellenza con importanti risultati, per ora unici in Italia” – afferma Pierluigi Guzzo – “Porteremo il nostro percorso come esempio anche ai nostri colleghi della rete, per elevare ancora di più il livello di
assistenza Opel nella nostra regione a beneficio del cliente”.

opel_officina_meccanico_udine_2132_OK_WEB (Small)

Il percorso seguito dai fratelli Guzzo per centrare l’obiettivo è stato innanzitutto l’investimento sulle risorse umane, con l’assunzione di due nuove figure professionali, e poi l’impegno nel miglioramento degli standard produttivi, coinvolgendo tutto il personale.

Sono stati portati al top gli aspetti dell’operatività, dalla gestione degli appuntamenti all’ispezione veicolo con il coinvolgimento del cliente; dalla preventivazione e riconsegna della vettura in giornata con trasparenza sugli interventi e sulla fatturazione con codici e prezzi ufficiali Opel, alla pianificazione degli ordini e appuntamenti, dal planning e la comunicazione efficace verso i tecnici al pre-picking e il miglioramento della gestione ricambi, a cui si sono aggiunte la razionalizzazione delle postazioni di lavoro, la definizione delle aree accessibili al cliente, il marketing promozionale, il contatto telefonico/sms cliente con avvisi di tagliando/revisione e il processo soddisfazione cliente.

“Siamo orgogliosi”, aggiunge Walter Pizzato di Unicar, “di avere fra i nostri affiliati Autofficina Autronica, che innalza il valore della nostra rete e a far percepire il livello di servizio e offerta al cliente a cui siamo orientati.”.

Nell’ambito del piano di valorizzazione della sede, iniziato nel 2016, non meno importante l’avvio del progetto di presenza on-line e sui canali social.
“L’investimento in tempo e professionalità su questi canali sono dettati dalla nuova era della comunicazione” ci dice Andreina Nonini, Responsabile Marketing di Autofficina Autronica, “la figura del social media manager, con l’affiancamento professionale per il SEO, è di fondamentale importanza per gestire in modo efficace il Blog dedicato al mondo dell’auto (autronica.net), supportato dalle presenze di Autofficina Autronica su Google my Business, Facebook, Instagram, Google+ e You Tube, dove presto pubblicheremo dei
tutorial”.

Share Button