19/04/2021

La fiera aprira’ i battenti dal 5 al 7 aprile nel quartiere fieristico di Gorizia per la sua nona edizione con un centinaio di espositori, un’occasione per pensare anche ad un progetto europeo per valorizzare ulteriormente l’interesse dei privati per la  coltivazione della terra dato che gli orti comunali di Gorizia sono tutti occupati. Una particolare attenzione, poi, viene riservata alle giovani generazioni…

E’ IL MOMENTO DI POLLICE VERDE: la 9^ edizione della Mostra-Mercato dedicata a fiori, piante e non solo è stata presentata giovedì 28 marzo in conferenza stampa nella Cciaa di Gorizia. Dal 5 al 7 aprile, l’atteso appuntamento richiamerà nel quartiere fieristico di Gorizia migliaia di visitatori anche dalla Slovenia. L’inaugurazione si terrà venerdì 5 aprile alle ore 17.30.

Anche se la stagione primaverile tarda a farsi sentire,  Gorizia non si farà trovare impreparata per rendere di nuovo viva la sua antica, ma sempre verde,  vocazione di “Città Giardino”.   Da quasi un decennio, Gorizia è la cornice ideale dell’attesa e piacevole manifestazione fieristica Pollice Verde, la Mostra-Mercato dedicata al giardino, all’orto, al verde urbano, all’ecologia e a ciò che concerne il piacere e il bisogno di vivere l’aria aperta.  La 9^ edizione è stata presentata oggi (giovedì 28 marzo) nella conferenza stampa congiunta che ha visto riuniti nella Camera di Commercio di Gorizia gli organizzatori e i sostenitori dell’iniziativa. Infatti, oltre al Presidente di Udine e Gorizia Fiere Luisa De Marco, ai lavori sono intervenuti il Presidente della Camera di Commercio di Gorizia Emilio Sgarlata, il Vice Sindaco di Gorizia Roberto Sartori, il Vice Presidente della Federazione Banche di Credito Cooperativo del F.V.G. Roberto Tonca, main sponsor della manifestazione insieme a Confcooperative F.V.G., rappresentata dal consigliere di Gorizia Luca Fontana. Al tavolo dei lavori anche il Direttore marketing della Fiera Maurizio Tripani.
«Dopo il successo riscosso dalla recente Expomego nella sua rinnovata formula espositiva e promozionale – ha dichiarato il Presidente De Marco –  con Pollice Verde il quartiere di Gorizia tornerà ad essere meta di riferimento e di interesse per migliaia di visitatori tra i quali numerosissimi sono quelli provenienti dalla vicina Slovenia. Il crescente successo di questa manifestazione rende doveroso – ha precisato la De Marco – un ringraziamento agli espositori, al Comune e alla Camera di Commercio di Gorizia, ma anche ai due sponsor, le Banche di Credito Cooperativo e la Confcooperative del FVG, che in questo evento hanno riposto fiducia e sostegno intravedendo nello strumento fieristico un impulso all’economia e al territorio, nonostante la criticità del momento».  Se in 9 anni Pollice Verde è diventata la manifestazione più importante della venezia – giulia nel settore di riferimento, è stata anche evidenziata l’importanza delle fiere per l’indotto che creano sul territorio e il ruolo che  il quartiere di Gorizia assume nell’area transfrontaliera. Se Gorizia ha bisogno di manifestazioni che generano interesse e movimento di pubblico e se c’è la necessità di eventi di eccellenza, allora Pollice Verde si colloca a pieno titolo in questa graduatoria: lo pensano sia il Comune con il Vice Sindaco Sartori, sia l’Ente Camerale con il Presidente Sgarlata.
Subito dopo Pasqua, quindi, appuntamento con Pollice Verde da venerdì 5 a domenica 7 aprile con orario continuato dalle 10.00 alle 20.00 e secondo l’ormai tradizionale modalità dell’ingresso libero.  La Mostra-Mercato comprende, oltre a fiori, piante e  ortaggi, anche prodotti e strumenti per la loro coltivazione, attrezzature e macchinari per il giardinaggio, arredo per esterno, vasi e cesti, coltivazione e alimentazione biologica e biodinamica, soluzioni per il verde urbano, parchi, giardini e terrazzi, editoria di settore.
Provenienti dal F.V.G, Abruzzo, Emilia Romagna, Lazio, Marche, Piemonte, Veneto ma anche dalla Slovenia, sono già oltre un centinaio gli espositori che hanno aderito alla 9^ edizione: anche quest’anno Pollice Verde assicurerà tre giorni di intenso lavoro e di opportunità commerciali alle aziende presenti e un’offerta molto attraente per migliaia di visitatori. In Fiera il pubblico potrà ammirare fiori e piante e fare acquisti utili per il giardino, il terrazzo, l’orto e la casa, ma potrà anche imparare come fare per avere quell’ invidiato “pollice verde”, come scegliere e coltivare le piante di casa,  come risparmiare e rispettare l’ambiente anche attraverso la conoscenza e la scelta di specie autoctone. Non solo: a Pollice Verde gli espositori diventano protagonisti anche attraverso una serie di eventi e laboratori dedicati all’arte floreale nella realizzazione di decorazioni per interni e per il bouquet da sposa. Sarà la Scuola Fioristi del FVG a stupire in tal senso, ma anche altre associazioni di categoria come gli Allevatori con l’esposizione di conigli, cucciolate comprese per a gioia dei bambini che in fiera potranno anche imparare a costruire le casette per gli uccelli.
Negli anni POLLICE VERDE ha saputo… seminare e lo ha fatto su un terreno importante e indispensabile come il futuro coltivando “Verde Pollicino” che è un programma molto interessante e coinvolgente di educazione ambientale finalizzato a promuovere  la conoscenza e la fruizione di percorsi naturali con laboratori per le scuole e per i giovani visitatori della fiera spronandoli, attraverso il divertimento e la fantasia,  a conoscere e quindi a rispettare l’ambiente, la natura e gli animali. Promosse dagli stessi espositori, le attività di Pollice Verde e di  Verde Pollicino 2013 sono illustrate nel Programma Eventi cronologico e nei Focus di approfondimento pubblicati su www.udinegoriziafiere.it
Di particolare interesse, in Verde Pollicino, l’iniziativa realizzata grazie alla collaborazione di Est Più Isogas che presenta in esclusiva in Fiera “Penso EnergEtico. Energia e’ …” progetto proposto a circa 2000 alunni delle scuole primarie di Gorizia città e della provincia a che sarà proposto anche a tutti i bambini che visiteranno Pollice Verde. Nel proprio stand Est Più Isogas allestirà  “Il Muro delle Idee” dove i bambini potranno attaccare il proprio sticker adesivo dopo aver scritto o disegnato qual è il significato che danno al termine “energia”. Gli sticker ideati da Est Più Isogas saranno distribuiti a scuola e i bambini dopo averli personalizzati potranno portarli allo stand Est Più Isogas dove riceveranno un piccolo gadget.
L’attesa e la simpatia per questa coloratissima e sorprendente manifestazione viaggia insieme alla positività che porta con se l’arrivo della primavera, sinonimo di cose nuove e belle, di cambiamento anche nelle abitudini quotidiane praticando attività fisica e dedicandosi ai lavori del giardino e dell’orto.
L’inaugurazione di Pollice Verde 2013 è fissata per venerdì 5 aprile, alle ore 17.30, nell’area eventi del padiglione A.
Da segnalare, nel primo giorno di apertura alle ore 15.30, la conferenza su “Curare il giardino è curare il paesaggio” , a cura di Sonia Kucler e del Servizio Verde Pubblico del Comune di Gorizia. L’incontro ha lo scopo di far conoscere le piante autoctone e l’importanza del loro riutilizzo non solo per la valorizzazione e la tutela dell’ambiente, ma anche per un risparmio di risorse, idriche comprese. Al termine degli interventi, seguirà una visita di approfondimento tra alcuni stand interni ed esterni di Pollice Verde nei quali gli espositori avranno allestito degli spazi verdi dimostrativi utilizzando specie autoctone.

Fonte Ufficio Stampa Udine e Gorizia Fiere

Share Button

Comments are closed.

Cheap Tents On Trucks Bird Watching Wildlife Photography Outdoor Hunting Camouflage 2 to 3 Person Hide Pop UP Tent Pop Up Play Dinosaur Tent for Kids Realistic Design Kids Tent Indoor Games House Toys House For Children