22/04/2018

C’era molto Friuli nell’atelier milanese del noto designer Stefano Giovannoni che ha voluto fornire un palcoscenico prestigioso alla associazione friulana ‘Lidia dice..’, con sede a Tavagnacco, che si occupa di scovare giovani talentuosi nel tentativo di dar voce a chi ha un sogno, di trasformare le difficoltà in opportunità, di far superare esperienze negative attraverso percorsi artistici.

“L’associazione scova, guida e fa da mentore a quanti hanno bisogno di un supporto per realizzare i propri sogni”, precisa la fondatrice del sodalizio Lidia Carew, ballerina friulana, performer e attrice, con un curriculum che vanta tra l’altro una pellicola con il famoso regista americano Spike Lee.
9S5A4451 (Small)

Questi giovani talenti lei li chiama ‘black swans’, ovvero cigni neri meritevoli di quell’attenzione e sostegno di cui prima di incontrare l’associazione erano privi.

La performance milanese si è intitolata infatti ‘Black Swan Night – don’t waste talent”, un evento sostenuto da Mondadori-Portfolio dedicato alla danza, all’arte, al design, alla musica, al cinema e allo sport. Tra gli ospiti Marco Maccarini, che ha presentato la serata, la giovane cantante Joan Thiele, lo stilista Romeo Gigli, gli attori Cristina Morosi e Andrea Montovoli e altri ancora. L’evento si è aperto proprio con l’esibizione di Lidia Crew e delle Black Swan, uno spettacolo di danza che ha trasformato lo spazio milanese in un palcoscenico. Anche gli sponsor parlavano friulano: dalle Distillerie Nonino ai vini Ronco dei Tassi fino al Civiform di Cividale la cui trasferta lombarda ha rappresentato per gli studenti una vgera e propria attività didattica.

La seconda tappa dello show è stata ospitata, sempre a Milano, negli stores Mondadori di piazza Duomo. La casa editrice ha così voluto sostenere l’associazione friulana alla cui performance si uniranno i contributi di altri ospiti protagonisti del mondo dello spettacolo. La performance è piaciuta a tal punto che sono state fissate altre due date in aprile e maggio.

Foto credits: Marco Piraccini/Mondadori Portfolio

Share Button