21/10/2018

La musica di “We are Lignano” sta per cominciare.

Iniziano i preparativi per l’attesissima stagione di concerti targata FVG Music Live.

Il primo appuntamento sarà con Vasco Rossi, il 27 maggio allo stadio Teghil.

Immagine3

Dopo il suo esordio nel 2016, proprio con la data zero del tour di Vasco Rossi – quando oltre 22.000 spettatori accorsero allo stadio comunale “G. Teghil” per l’inaugurazione del tour “Live Kom 016” – e il successivo concerto di Tiziano Ferro nel 2017, FVG Music Live prosegue quindi anche quest’anno la sua missione di riportare i grandi eventi Live in Friuli Venezia Giulia. Il concerto di Vasco, infatti, sarà solo il primo dei grandi appuntamenti dell’estate in musica della città friulana.

 

Sotto il brand “We are Lignano”, il calendario musicale esclusivo organizzato da FVG Music Live, altri tre grandi nomi della musica italiana faranno tappa a Lignano nel 2018: venerdì 15 giugno sarà di scena Cesare Cremonini, domenica 24 giugno si esibiranno i Negramaro e venerdì 3 agosto, alla Beach Arena, sarà la volta di Francesca Michielin.

Immagine1 (Small)

Appare sempre più evidente il consolidato rapporto fra Lignano Sabbiadoro e la grande musica che, ogni anno, insieme a mare, sport e natura, è parte essenziale della ricca offerta che l’amministrazione cittadina propone ai turisti, facendo della località balneare un importante punto di riferimento per i grandi concerti live nel Nord Est.

we are lignano (Small)

La sinergia tra organizzatori e territorio, infine, ha reso possibile la realizzazione di importanti iniziative legate ai tre grandi eventi musicali in programma: il Consorzio Lignano Holiday ha messo infatti a disposizione delle offerte speciali per i pernottamenti nelle date degli eventi, comprensive dei biglietti dei concerti, mentre grazie alla Confcommercio locale, i concerti dell’estate 2018 saranno celebrati anche attraverso attività collaterali organizzate dai locali e dagli esercenti della città.

8518_FVG_BIANCO

Luca Tosolini, Managing Director di FVG Music Live e di eps Italia, esprime tutto il suo entusiasmo nell’intraprendere nuovamente l’avventura lignanese. Forte dell’esperienza e della competenza di entrambe le società, già da questo fine settimana riprenderà vita la grande macchina dei concerti allo Stadio Teghil. Molti saranno gli attori coinvolti nell’organizzazione e nell’allestimento di questi grandi eventi e tutti loro dovranno dedicare fatica, energie, passione per la riuscita degli eventi.

“E’difficile immaginare la mole di lavoro che si cela dietro all’organizzazione di un concerto di questa portata- afferma Tosolini – in molti penseranno che è davvero una fortuna far parte dello staff organizzativo. Posso confermarvi che lo è veramente”.

“Dal giorno in cui si mette piede nel cantiere, tutto il resto del mondo resta fuori. I pensieri, l’energia, la passione vengono incanalati verso un unico obiettivo: la riuscita del concerto. Il tempo corre velocissimo – sottolinea Tosolini -, guardi l’orologio all’ingresso dello stadio e sono le 8.30. Da quel momento, le ore diventano minuti. Negli uffici, sul palco, sul campo è un via vai di persone. Per una settimana ti senti parte di un unico progetto. Una grande squadra. Ogni lavoratore diventa l’ingranaggio di un’enorme macchina e deve dare il massimo.C’è chi si occupa del montaggio del palco e lavora appeso ad una fune a 20 mt d’altezza, chi fatica sotto il sole per posare le pavimentazioni temporanee e le barriere antipanico, chi lavora negli uffici, chi gestisce la sicurezza, chi prepara i pass, chi con determinazione ed un enorme bagaglio di esperienza, coordina l’intero evento”.

“Ma in ognuna di queste giornate – racconta Tosolini – c’è qualcosa di veramente impagabile: le prove dei cantanti e delle loro band. Non importa se non riesci più nemmeno a sentire cosa dice il tuo collega, non importa se stavi cercando di concentrarti sulla risoluzione di un problema. Nulla importa più perché quel momento, è pura energia.

La musica entra in circolo riempiendo ogni spazio. Il tuo corpo, le stanze, lo stadio, il cielo, il mare. Tutto si riempie di emozioni”.

“Finchè arriva il giorno del concerto e tutto prende vita, chiosa il Managing Director di FVG Music Live e di eps Italia… è bellissimo sentire come gli sforzi vengono appagati dalla felicità e dalle risate degli spettatori che entrano correndo dai cancelli, realizzando r il sogno di vedere e ascoltare il suo idolo dal vivo”.

Share Button

Comments are closed.