20/10/2019

Si alza il sipario su Ein Prosit – la celebre e storica rassegna enogastronomica organizzata dal Consorzio di Promozione Turistica del Tarvisiano, di Sella Nevea e di Passo Pramollo che richiama a ogni edizione migliaia di appassionati e gourmand – che quest’anno propone per la prima volta anche un’edizione estiva, in programma a Grado da venerdì 22 a domenica 24 luglio. Con un programma da record che propone più di 40 appuntamenti, Ein Prosit si conferma come una straordinaria occasione per incontrare i maestri del gusto ed alcune delle migliori eccellenze enogastronomiche nazionali ed estere, anche al mare.

Ein-Prosit-Grado_IMG2199

Due dei momenti salienti di questa prima edizione estiva, organizzata in collaborazione con il Comune di Grado, il Consorzio Grado Turismo, Promoturismo FVG e la Camera di Commercio di Gorizia, saranno sicuramente le cene con gli chef stellati e la mostra assaggio che si terrà sabato 23 e domenica 24 luglio, dalle ore 18:30 alle ore 24:00, sulla Diga e il Lungo Mare Nazario Sauro. I visitatori di Ein Prosit potranno assaggiare quattro tipologie di vino bianco, fermo o spumantizzato, presentato da ognuna delle 80 aziende nazionali e internazionali presenti e le varie specialità gastronomiche degli espositori. Ci sarà anche un piccolo spazio dedicato ad alcuni ristoratori selezionati della zona che offriranno la propria versione di fritto, spiedino e panino. 53dbcf47EP Grado 2016

Oltre 10 saranno invece le stelle Michelin protagoniste degli “Itinerari del Gusto”, ossia le cene in programma nelle serate di venerdì 22 e domenica 24 luglio in alcuni dei ristoranti gradesi con alcuni dei più grandi cuochi italiani, che propongono il meglio della propria cucina abbinato ai vini del Friuli Venezia Giulia. Tra i tanti nomi di assoluto livello in cartellone spiccano quello di Davide Scabin, recentemente inserito nella “The World’s 50 best”, l’Oscar della cucina mondiale che lo ha premiato tra i primi 50 chef al mondo, quello dei fratelli Costardi e quello di Wicky Priyan e Hirohiko Shoda che per la prima volta saranno ospiti di Ein Prosit. A rappresentare il Friuli Venezia Giulia ci saranno Antonia Klugmann de L’Argine di Vencò, fresca di stella Michelin, Alessio Devidè dell’Osteria Altran e Andrea Canton del Ristorante alla Primula, mentre Emanuele Scarello sarà uno dei grandi protagonisti degli incontri aperti al pubblico in programma sul palco della Diga Nazario Sauro di Grado.

Tra gli eventi più richiesti dal pubblico di Ein Prosit ci sono anche le degustazioni guidate su Champagne e Borgogna, Riesling tedeschi, Sauvignon della Loira e naturalmente i vini della nostra regione, che si terranno nelle serate di sabato 23 e domenica 24 luglio al Grand Hotel Astoria e all’Albergo alla Spiaggia, con grandi firme del panorama vinicolo italiano, quali Francesco Annibali, Armando Castagno, Samuel Cogliati, Paolo Ianna e Marco Tonelli. Nelle stesse giornate si terranno anche incontri e seminari incentrati sullo stato dell’enogastronomia nel nostro paese a cura di Paolo Vizzari, responsabile de “La Guida dell’Espresso”. Il programma completo è consultabile sul sito www.einprosit.org

Share Button

Comments are closed.