23/11/2017

Festeggia il suo ventitreesimo anno il Settembre Doc latisanese, con una sessantina di stand eno-gastronomici, mescolati a musica, spettacolo, moda, cultura, sport e solidarietà, dal 15 al 17 settembre nelle principali vie e piazze del centro storico di Latisana.

Il settembre Doc è stato presentato nella sala meeting della sede latinasese della Banca BCC diBasiliano che, insieme all’abbinato BCC bar, ricavato sempre all’nterno dell’Istituto che è sponsor della manifestazione , rappresentata ancor oggi nel settore bancario un caso unico in Regione  e primo in Italia di “contaminazione” tra attività in funzione di una apertura verso l’esterno. Sia la sala meeting che il bar sono accessibili al pubblico esterno.   Alla conferenza erano presenti presenti il sindaco di Latisana Daniele Galizio, il direttore della BCC di Latisana  Christian Venuto, l’assessore alle attività produttive di Latisana Angelo Valvason  e il presidente della Proloco Piero De Marchi.

Venerdì 15 settembre, con due anteprime giovedì 14, parte la ventitreesima edizione del Settembre DOC di Latisana.

Giovedì 14 settembre alle ore 18.00, presso la Sala convegni della BCC di Basiliano, si svolgerà un incontro con lo scrittore Salvatore Errante Parrino, autore fra gli altri del libro “La traccia dell’acqua”, seguito da una degustazione di vini e prodotti locali. Alle 20.30, presso il Centro Polifunzionale, è previsto un incontro di sensibilizzazione alla donazione di sangue, di organi e di midollo osseo, a cura di AVIS, AFDS, AIDO e ADMO.

Venerdì 15, un’ora prima dell’inaugurazione ufficiale in Piazza Matteotti alle 19.30, è prevista in Parco Gaspari la presentazione del libro “Perla”, di Salvatore D’Antona, seguita da una degustazione di cibi “kosher” e da un’esibizione di danze orientali. Alle 21.00 sul palco di Piazza Indipendenza (in caso di maltempo al Teatro Odeon) sarà di scena la Sinfonietta Movie Ensemble che farà rivivere in musica i più bei momenti legati ai film che hanno fatto la storia del cinema.

Sabato 16 gli stand apriranno alle ore 15.00, mentre alle 11.30 presso la Pasticceria Sorarù in Piazza Duomo, avrà luogo la presentazione del libro “L’orto nel bicchiere” di Mario Frausin, seguita da una degustazione di cocktail analcolici per l’aperitivo di mezzodì.

Dalle ore 16.00 avrà inizio il mercatino dei giochi usati riservato ai bambini fra i 6 e i 14 anni “A ghin gò…questo gioco a chi lo do?”.

In serata, alle 20.30, Piazza Indipendenza si animerà con la sfilata di moda “Latisana in passerella”, dove sfileranno le anteprime della prossima collezione autunno/inverno.

Nella giornata conclusiva di domenica 17, aspettando l’apertura degli stand prevista alle 10.00, si potrà fare colazione presso la pasticceria Sorarù alle ore 9.00 assaggiando i biscotti di Germano Pontoni e ascoltando la presentazione del libro “Insieme biscottando”.

Alle 10.30 dal parco Gaspari partirà “Aperitivo con Bau”, passeggiata istruttiva con il proprio cane aperta a tutti, con arrivo in Piazza Garibaldi e aperitivo presso il Bar Garibaldi 14.

Alle ore 11.00 si terrà, presso il Centro Polifunzionale, la cerimonia “Unite per la solidarietà” con la consegna dei fondi raccolti a favore del “Progetto Lorenzo” e del “Progetto Casco Amico”.

Dalle 15.00 inizierà l’animazione per bambini in centro città e alle 20.00 presso l’oratorio Maria Gaspari si terrà la finale del torneo di calcio a 5+1.

Gran finale alle ore 21.00, in Piazza Indipendenza, con il concerto, ad ingresso gratuito, di una delle band mito del rock progressive italiano, “Le Orme”, che presenteranno il loro live “Le Orme Story” (in caso di maltempo al Teatro Odeon).

La sfilata di moda e il concerto delle Orme saranno preceduti dall’esibizione canora della diciassettenne latisanese Sara Ciutto, già autrice di alcuni singoli e ospite di numerose manifestazioni nel territorio friulano.

Nei giorni della manifestazione saranno presenti altre attività continuative, quali la mostra antologica di Liana Cisilino (aperta fino a fine settembre) presso la Galleria D’Arte “La Cantina” in via Radaelli e la mostra personale di Lorena Chiarcos dell’Anthea Art Gallery presso la pasticceria Sorarù.

Share Button